Stagnone di Marsala

Il nostro voto:

Tipo di spot: Baia con spiaggia a fondale sabbioso
PERIODO: tutto l’anno su perturbazione di NW o termica estiva sempre con componente di NW
Lo Stagnone è uno spot eccezionale. La riserva è un paradiso naturalistico in cui navigare senza alcun pericolo e le sue isole conservano tanti reperti storici dei popoli che nei millenni vi si sono succeduti (presenti diversi relitti affondati). Data la sua particolare posizione lo Stagnone risulta esposto a tutti i venti, garantendone la presenza durante tutto l’anno (300 giorni l’anno, medi), in particolare durante i periodi caldi (maggio-settembre) in cui il vento termico da nord soffia puntuale e costante fino a 30 nodi. Lo spot è assolutamente sicuro, perfetto per progredire perchè permette di concentrarsi solo sulle manovre (una settimana allo stagnone vale quanto diversi mesi di progressi in lago!). Qui l’acqua è sempre bassa e piatta ma le onde non mancano, basta infatti uscire appena fuori la laguna o spostarvi di qualche chilometro e troverete le condizioni che desiderate!

LA RISERVA NATURALE

I bassi fondali dello Stagnone ospitano una ricca vegetazione marina costituita prevalentemente dalla Posidonia oceanica, dotata di lunghe foglie nastriformi. Numerosi sono gli invertebrati legati a questo ambiente, alcuni dei quali endemici dello Stagnone, come tre specie di molluschi nudibranchi ed alcune specie di spugne. Nelle acque più vicine alla costa la vegetazione sommersa è costituita dalla rara Zostera marina, mentre i canali delle saline e le paludi salmastre sono caratterizzati da ricchi popolamenti di  Ruppia maritima spiralisTra le specie floreali più importanti troviamo il  pino d’Aleppo,  l’Agave, la  palma nana,  la canna di bambù, la Calendula maritima, la salicornia dal fusto carnoso,la  Scilla Marittimadai fiori bianchi stellati, il  giglio marino  ed i giunchi.Le caratteristiche territoriali permettono la nidificazione di varie specie di uccelli tra cui: cavaliere d’Italia,  calandre,  allodole,  fratino,  cardellini,  fraticello e  verzellino.  A questi si affiancano diverse specie rare transitorie come le spatole, le  avocette,  le  garzette,  i Fenicotteri e il  Mignattaio,  un trampoliere di medie dimensioni molto raro, dalle piume con riflessi verde azzurro. Nelle saline dell’Isola Grande sono stati anche avvistati aironi ed anatre selvatiche.Le acque dello Stagnone sono popolate da una fauna molto variegata, comprendente: anemoni, fiocchi di mare, murici (da cui i Fenici ricavavano la porpora per i tessuti) e ancora spigole, orate, saraghi, triglie, anguille sogliole e altri pesci minori che vivono fra le praterie sommerse di posidonia oceanica.Per ulteriori informazioni vedi  Riserva naturale regionale delle Isole dello Stagnone di Marsala (Wikipedia)

laguna stagnone
kitesurf stagnone

IL VENTO DELLO STAGNONE

Allo Stagnone troverete forti venti termici tutto l’anno. Per via della conformazione della laguna all’interno troverete sempre acque calme ma appena fuori avrete onde per 140 giorni l’anno! Il vento qui si registra proveniente da tutte le direzioni (N, NE, NO, O, S, SE, SO), con una velocità che in media si attesta fra i 10-20 nodi di minima ed i 20-40 nodi di massima.A seguire troverete una lista completa dei venti che interessano lo spot con delle piccole descrizioni

  • Tramontana (NORD):La Tramontana nel periodo estivo garantisce vento termico teso e costante sui 20 nodi, condizione di acqua piatta ottima per il freestyle. Nel periodo invernale il vento è di perturbazione, si consiglia di uscire.
  • Maestrale (NORD-OVEST):Il Maestrale è un vento che tipicamente entra con perturbazione. In estate, con alta pressione, porta vento termico in genere rafficato.
  • Ponente (OVEST):Vento di perturbazione.
  • Libeccio (SUD-OVEST):Vento di perturbazione non molto frequente.
  • Mezzogiorno (SUD):Davvero molto raro.
  • Scirocco (SUD-EST):Lo scirocco, frequente a marsala, spesso molto forte, in genere porta temperature calde, tipicamente rafficato.
  • Levante (EST):Raramente il Levante soffia a marsala e quando lo fa, tipicamente nei periodi invernali, fa troppo freddo per planare.
  • Grecale (NORD-EST):Il Grecale durante il periodo estivo aumenta col termico, tipicamente non entra mai fortissimo allo Stagnone. Meglio spostarsi verso nord.

ATTENZIONE: i bassi fondali, le pietre e i paletti possono essere pericolosi, chiedete sempre ai locals prima di uscireRegole generali:

  • Causa rocce e bassa profondità tenersi lontani 10-15 metri dalla riva
  • Per i windsurf sono necessarie pinne di lunghezza massima 30cm.

OSPITALITÀ E SERVIZI
Un’ottima soluzione per soggiornare allo Stagnone è rappresentata dai molti bed&breakfast presenti nei dintorni, tutti di ottima qualità sia in termini di comfort che di professionalità. A disposizione nella zona potrete anche scegliere di affittare un appartamento, di prendere una camera in hotel e altro ancora.
Sempre nei pressi dello spot è presente una stazione ferroviaria, un ufficio postale, una farmacia, bar e supermercati. Per qualsiasi richiesta più particolare troverete quanto necessario presso le vicine città di Trapani o Marsala.
Per maggiori info sulla mobilità vai alla pagina COME ARRIVARE

MOVIDA
Pochi km separano lo Stagnone da Marsala, cittadina viva tanto di giorno quanto di notte. Qui, nella cornice del centro storico e delle isole, avrete a disposizione bar, gelaterie, creperie, pub, ristoranti, enoteche, discoteche, e altro ancora.
Potrete scegliere fra i tanti ristoranti di cucina tipica siciliana e mediterranea o gustarvi un drink presso i locali di cui è costellato l’Antico Mercato di Marsala. Tante sono anche le spiagge, le discoteche, i concerti e gli spettacoli nei teatri e nelle piazze.
Che aspetti dunque? Dai subito uno sguardo alle possibili sistemazioni, il divertimento è assicurato! OSPITALITA’

ALTRE ATTIVITÀ NEI DINTORNI
Nel caso cerchiate ulteriori passatempi sarete felici di sapere che lo Stagnone ha davvero tanto da offrire anche ai turisti non sportivi. Trapani, Marsala, Mazara del Vallo sono cittadine antiche, ricche di musei, monumenti, percorsi archeologici (vedi Parco Archeologico di Lilibeo, polmone archeologico e naturale della città di Marsala) ed eventi culturali. Proprio di fronte lo Stagnone si stagliano le isole della laguna tra cui Mozia, antichissimo avamposto fenicio e isola Longa, l’isola più grande della laguna, raggiungibile a piedi attraverso un guado dalla spiaggia di San Teodoro. E poi la spiaggia di Salinella, le saline marsalesi e i mulini a vento.
Qualche km più distante troverete ancora tanto altro, dallo splendido borgo di Erice a località di mare mozzafiato come la Riserva Naturale dello Zingaro a Scopello. Poco più a largo troverete l’arcipelago delle isole Egadi composto da: Marettimo, Levanzo e Favignana, che nulla hanno da invidiare agli arcipelaghi tropicali tanto inflazionati dal turismo di massa. Spostandovi verso l’entro terra marsalese vi ritroverete immersi in un paesaggio incontaminato caratterizzato da colline e vigneti… Gli amanti della natura hanno l’imbarazzo della scelta!

Valuta Questo:

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Summary
Stagnone di Marsala
Article Name
Stagnone di Marsala
Description
Lo Stagnone è uno spot eccezionale. La riserva è un paradiso naturalistico in cui navigare senza alcun pericolo e le sue isole conservano tanti reperti storici dei popoli che nei millenni vi si sono succeduti (presenti diversi relitti affondati). Data la sua particolare posizione lo Stagnone risulta esposto a tutti i venti
Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *